L’Albero della Vita nella rete ‘Life for Ukraine’. Il sodalizio raccoglierà aiuti umanitari

Non si è fatta attendere la risposta solidale dell’organizzazione di volontariato ‘L’Albero della Vita’ di Maddaloni nei confronti dei profughi ucraini. L’importante sodalizio cittadino, presieduto da Antimo Suppa, insieme ad altre associazioni della provincia di Caserta, è stata inserita nella rete ‘Life for Ukraine’ per la raccolta di aiuti umanitari per i profughi ucraini creata con il sostegno del consolato di Kiev. Questo vuol dire che da ora in poi la sede de ‘L’Albero della Vita’ sarà un centro di raccolta di beni di prima necessità da inviare ai tanti cittadini ucraini in fuga dalla guerra. Prodotti alimentari e di altro genere (elenco presente sul sito) potranno e essere consegnati ai volontari de ‘L’Albero della Vita’ presso la sede di via Appia n.16 dal lunedì al venerdì dalle 17:00 alle 19:00.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.